RICETTE MEDICHE VIA EMAIL O SU TELEFONO

Ricetta medica via E-MAIL o con messaggio SMS sul telefono senza più la necessità di recarsi dal medico

Data di pubblicazione:
01 Aprile 2020
RICETTE MEDICHE VIA EMAIL O SU TELEFONO

L’obiettivo è limitare gli spostamenti e ridurre la diffusione del virus Covid-19. Un passo avanti tecnologico che rende più efficiente tutto il Sistema sanitario nazionale.

Al momento della generazione della ricetta elettronica da parte del medico prescrittore l'assistito può chiedere al medico il rilascio del promemoria dematerializzato ovvero l'acquisizione del Numero di Ricetta Elettronica tramite:

 

  1. trasmissione del promemoria in allegato a messaggio di posta elettronica, laddove l'assistito indichi al medico prescrittore la casella di posta elettronica certificata (PEC) o quella di posta elettronica ordinaria (PEO);
  2. comunicazione del Numero di Ricetta Elettronica con SMS o con applicazione per telefonia mobile che consente lo scambio di messaggi e immagini, laddove l'assistito indichi al medico prescrittore il numero di telefono mobile;
  3. comunicazione telefonica da parte del medico prescrittore del Numero di Ricetta Elettronica laddove l'assistito indichi al medesimo medico il numero telefonico".

 

NON SARA' NECESSARIO STAMPARE LA RICETTA MA SOLO PORTARE CON SE IL SUPPORTO INFORMATICO

 

Per gli assistiti piemontesi che abbiano attivato il Fascicolo sanitario elettronico (FSE), è possibile inoltre consultare la Ricetta Dematerializzata accedendo al servizio telematico, realizzato dal Csi, disponibile al seguente link:

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 04 Novembre 2020